molino bruno
La struttura attuale

grano
L'antico Molino

al lavoro

La Storia

La Molino Bruno SPA è una azienda che ha origine da tempi lontani. Se ne ha notizia dal 1902, in un libro intitolato "Delle arti e dei Mestieri" che elencava le diverse attività dei paesi calabresi. La prima iscrizione alla camera di commercio la troviamo tuttavia solo nel 1918, come ditta Bruno Angelo e Figli - in Rose -. Qualche anno più tardi, nel momento in cui l'elettrificazione stava cambiando il volto dell'industria Italiana, fummo una delle prime aziende sul territorio ad approfittarne, convertendo l'antico mulino in un sistema a cilindri e plansichter della Buhler, a trasmissione unica, che si diramava per i diversi piani dell'edificio. Subito dopo la seconda guerra mondiale, i figli di Angelo Bruno, cioè Salvatore, Agostino, Giovanni e Quintino, trasferirono il mulino nella città di Cosenza dove iniziarono a macinare, nel marzo del 1948, con una potenzialità di 500 quintali nelle 24 ore. Negli anni successivi, attraverso modifiche e migliorie, costruendo silos per grano della capienza di 100.000 ql. e silos per farine e crusche di 25.000 ql. si è arrivati ad avere una potenzialità complessiva di 2400 ql. nelle 24 ore. L’attenzione costante al progresso tecnologico e problemi logistici ci hanno consigliato a trasferire i nostri impianti in Montalto Uffugo Scalo.
L' attuale industria e dunque la diretta emanazione dell' esperienza maturata dalla famiglia Bruno attraverso gli anni. Le tecnologie che usiamo oggi nei processi produttivi sono tra le più moderne e al passo con la domanda sempre più esigente del mercato contemporaneo.

image